Mal di testa: colpa dei denti?

June 28, 2018

Quando il mal di testa resiste a qualsiasi cura e sembra non avere un perché, gli spasmi dei muscoli masticatori possono rappresentare una buona ipotesi.

Come liberarsi del problema (e delle medicine) semplicemente riequilibrando il sorriso. I muscoli che aprono e chiudono la mandibola possono trovarsi in una condizione di spasmo quando non riescono a raggiungere una posizione di riposo confortevole. Quando la tensione di questi muscoli è costante lo spasmo è inevitabile e doloroso. I muscoli coinvolti in questo caso sono il muscolo temporale, il massetere e il muscoli pterigoidei. L’occlusione della bocca si riferisce al modo in cui i denti si articolano tra di loro quando la bocca si chiude;

 

se l’occlusione è imperfetta (malocclusione) il risultato è un dolore ai denti e ai muscoli, la comparsa di mal di testa e di dolori di schiena inspiegabili, il digrignamento patologico chiamato bruxismo.

 

Per anni, l’occlusione dentale è stata per i dentisti più un’arte che una scienza, affidata a cartine, impronte, cere, e così via. La maggior parte di questi metodi non è abbastanza sensibile per rilevare il contatto simultaneo, e nessuno è in grado di misurare allo stesso tempo la forza e il tempo. La funzione occlusale corretta può essere molto complessa, e un’interferenza dello spessore di un capello è sufficiente per provocare problemi.

 

Oggi esiste uno strumento computerizzato che misura l’occlusione molto meglio di quanto fanno le vecchie “cartine a carbone”.Spesso la malocclusione può essere risolta semplicemente con un bite particolare da indossare la notte, in altri casi il trattamento comprende l’inserimento di corone o perfino il ritorno temporaneo all’apparecchio.