I vantaggi delle corone in zirconio-ceramica

November 14, 2016

Oggi il paziente pretende dal suo dentista non solo un risultato funzionalmente perfetto del trattamento, ma anche e sempre di più un miglioramento del proprio aspetto. Denti bianchi, splendenti e regolari, sono attraenti e riconosciuti come un segno di vitalità e di salute del corpo. Inoltre, un sorriso accattivante influenza in modo decisivo la fiducia in se stessi.

Una corona dentale protesica (chiamata comunemente capsula) è indicata nel caso in cui un dente è profondamente danneggiato (da carie o trauma), al punto che una ricostruzione tramite otturazione, intarsio o faccetta non è più possibile.

 

 

Le corone in ossido di zirconio rappresentano l’ultima conquista dell’odontoiatria estetica moderna.

La corona in zirconio ha diversi vantaggi: L’ossido di zirconio è molto leggero ma estremamente resistente (le corone in zirconio sono resistenti al 50% in più di corone in ceramica senza metallo) e si associa alla durezza dell’acciaio e alla biocompatibilità del titanio.

 

La zirconia ha il colore bianco e superficie particolarmente liscia, queste caratteristiche favoriscono una buona estetica.

 

Le corone in zirconio limitano l’adesione della placca batterica, non causano nessun tipo di allergia.

L’ossido di zirconio non è trasparente alla luce, a differenza del ceramica pura, pertanto è adatto a ricoprire i denti che sono diventati grigi e conferisce alle protesi dentali un aspetto più luminoso e naturale che comporta una perfetta integrazione nel sorriso dei pazienti.

 

La corona in zirconio possiede anche una bassa conducibilità termica (perché è senza parti metalliche) che ti permette di mangiare cibi caldi e freddi senza provare sensazioni spiacevoli causate dalla temperatura. Oltre a tutto questo è estremamente estetico e alla fine si ottengono dei risultati ottimali.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter